La notizia: la Corte di Giustizia Europea "annulla" il Privacy Shield Il 16 luglio 2020, la Corte di giustizia dell'Unione europea ha emesso una sentenza con cui ha dichiarato "non valida" la decisione della Commissione europea (UE) 2016/1250 del 12 luglio 2016 sull'adeguatezza della protezione fornita...

L'applicazione che non c'è, ma che si farà La pandemia è alla sua fase discendente, ma, a quanto pare, con il Covid 19 dovremo conviverci ancora per un pò di tempo. Ma che fine ha fatto "Immuni", la tanto famigerata applicazione di tracciamento? Dopo giorni di silenzio,...

La privacy all'epoca del "coronavirus" Fine delle trasmissioni; se qualcuno pensava che, dopo la pandemia del coronavirus, la privacy fosse ancora un diritto, a ricordarci che non è così, questa mattina ci ha pensato l’INPS. E’ davvero singolare come in tutti questi giorni si sia discusso, anche...

L'Acronimo ricomposto Chiedete a dieci persone cos'è l'RGPD;  con buone probabilità i vostri malcapitati interlocutori a loro volta vi potrebbero domandare se sia il nuovo nome del PD dopo le elezioni regionali in Umbria. A prescindere da qualsiasi considerazione politica, che l'acronimo in lingua italiana delle parole...

Come vengono normalmente gestiti i dati relativi alla salute E venne il giorno che il Garante per la privacy rese pubblica l’autorizzazione generale per il trattamento dei dati sensibili negli ambienti di lavoro, nelle associazioni e nel settore investigativo e per il trattamento dei dati genetici. Si...

Circa un mese fa sono andato al web marketing festival di Rimini per vedere di persona “cosa bolle in pentola”. Sono rientrato portandomi a casa queste due impressioni: la prima è che "noi professionisti dobbiamo imparare a comunicare il diritto in modo più chiaro ed efficace" la seconda...

Il fatto Ieri il giornale “Libero” ha titolato “la rompiballe va dal Papa”: Il riferimento è all'udienza privata concessa dal Papa a Greta Thundberg. Unanime nella rete si è alzato il coro di quanti hanno stigmatizzato il giornale con espressioni anche più pesanti del termine rompiballe, tradendo in...

Chi è il responsabile del trattamento dei dati? Per essere chiari, scordiamoci la figura del responsabile interno del trattamento dei dati; quando parliamo di responsabile del trattamento dei dati, secondo il GDPR, ci riferiamo solo ed esclusivamente al responsabile esterno. Per intenderci, lo studio legale associato o...

Che cosa fa il titolare del trattamento dei dati? Nei rapporti con il cliente l’avvocato, in linea di massima, è il titolare del trattamento dei dati cioè il soggetto che decide i mezzi e le finalità del trattamento dei dati personali. E' l'avvocato che decide come trattare...

Privacy e reddito di cittadinanza Secondo il Garante per la privacy, la legge sul reddito di cittadinanza, così come precedentemente l'attuazione della fatturazione elettronica, violerebbe pesantemente la normativa sulla privacy. Tale giudizio tutt'altro che benevolo è contenuto nel documento web 9081679 pubblicato sul sito istituzionale del garante stesso. Attraverso...

L'APPROCCIO SBAGLIATO AL GDPR (GENERAL DATA PROTECTION REGULATION) Il diritto e così è anche con il GDPR molto spesso viene confuso con la burocrazia o ancora con l’imposizione; "questo si può fare, quest’altro non si può fare". E tutto quello che non è consentito molto spesso...

Lo scenario è questo. Alcuni lavoratori hanno accesso ad alcuni contenuti, altri, invece, non sono autorizzati. Cosa succede se un lavoratore invia una email dal contenuto riservato ad un collega che non è autorizzato a conoscere determinate informazioni? Secondo la Cassazione commette un reato. Così infatti hanno...